Spazio Libero

La guerra civile in Siria

Foto internet

Che succede in Siria? Si hanno notizie frammentarie. Tutto è iniziato il 15 marzo 2011, quando si è diffusa la primavera araba. Alcuni disertori dell’esercito regolare siriano, cominciarono a formare i componenti dell’ Esercito Siriano Libero.

Il vento di riforme richiesto dalla popolazione nello scorso anno, è stato soffocato con le truppe dell’esercito, dal presidente Bashar al-Assad. Quest’ultimo ha definito “terroristi”, coloro che combattono il regime: nel 2012 la guerra civile è esplosa in tutta la sua violenza. Le vittime fino ad oggi, sono 60000 ed Assad non vuole abbandonare il potere.

Pochi giorni fa, a Roma, si è tenuta una riunione tra il segretario di Stato Kerry e tra la coalizione Nazionale siriana. Si è giunti alla trattativa che gli aiuti degli Stati Uniti siano solo umanitari verso la popolazione civile. E per le armi? Alcuni paesi arabi, forniscono ai ribelli le armi che giungono in Siria, attraverso il confine giordano.

Paci scriveva che “l’uomo ha la necessità di relazionarsi con i simili” e noi come e cosa faremo per salvare delle vite? Il massacro in Siria, continua.

Rosa Mannetta

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.