Cinema-Teatro-MusicaPrimo Piano

La grande bellezza di Sorrentino miglior film straniero ai Golden Globes

“La grande bellezza” di Paolo Sorrentino ha trionfato alla 71esima edizione dei Golden Globes aggiudicandosi il riconoscimento come miglior film straniero.

”Non mi è stato anticipato niente – ha dichiarato il regista – è stata una grande emozione. Agli americani è piaciuta la libertà con cui è stato utilizzato il mezzo cinematografico e questa grande cavalcata dentro Roma, una certa umanità”.

E ha concluso con un ”Grazie Italia, questo è un Paese davvero strano ma bellissimo”. Era dal 1989 con ”Nuovo Cinema Paradiso” di Giuseppe Tornatore, che l’Italia non vinceva un Golden Globe.

Il ministro dei beni e delle attività culturali e del Turismo, Massimo Bray, esprime i più sinceri complimenti al regista Paolo Sorrentino e al tutto il cast de ‘La grande Bellezza’, per il prestigioso riconoscimento ottenuto a Los Angeles.

“Il cinema italiano – prosegue il Ministro – è ancora protagonista. Ho avuto l’onore di vedere e apprezzare questo bellissimo film alla sua presentazione a Cannes, insieme al regista e a tutto il cast. Sono convinto che sia necessario scommettere sulla nostra industria culturale, sulla qualità e sulle professionalità che ci contraddistinguono da sempre in questo settore, per raccontare l’Italia e le sue grandi bellezze a tutto il mondo”.

Per gli altri riconoscimenti “Twelve years a slave” del regista britannico Steve McQueen è stato premiato come miglior film drammatico e “American hustle” dell’americano David O. Russell come miglior commedia. Il premio per il miglior regista è andato al messicano Alfonso Cuaron per “Gravity”, in cui vediamo recitare Sandra Bullock e George Clooney.

Cate Blanchett ha vinto il premio come miglior attrice in un film drammatico per il suo ruolo in “Blue Jasmine” di Woody Allen mentre il riconoscimento come miglior attrice in una commedia è andato a Amy Adams per il suo ruolo in “American hustle”.

Nella categoria televisiva, hanno invece trionfato ”Breaking Bad” e ”Brooklyn Nine-Nine”, alla sua prima stagione, insieme a ”Behind the Candelabra”.

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.