Cinema-Teatro-MusicaEventiPrimo Piano

La Fondazione the Brass Group presente al Sole Luna Doc film Festival

 

(di redazione) La Fondazione the Brass Group quest’anno sarà presente, grazie ad un partenariato, alla 14° edizione del Sole Luna film Festival, dal 7 al 13 luglio a Palermo, con la Brass Youth Jazz Orchestra diretta dal Maestro Domenico Riina, resident conductor dell’Orchestra Jazz SicilianaL’Orchestra Giovanile del Brass, dopo i successi ottenuti grazie al proprio esordio, a diversi concerti realizzati e all’esibizione realizzata durante la Giornata dedicata alla Festa della Musica con un vasto e attento programma musicale presso la Casa Circondariale di Pagliarelli, continua le proprie performances aprendo con un proprio spettacolo il Festival Sole Luna.

Un’altra collaborazione che vede protagonisti  talentuosi germogli del Brass che dedica ai giovani il proprio operato in modo continuativo sia grazie alla Scuola Popolare di Musica che alla neonata Orchestra Giovanile ed ancora con rassegne dedicate come la “Brass Talents” che ha visto sul palco esibirsi musicisti talentuosi in erba. Appuntamento dunque il 7 luglio alle ore 20.00, alla presenza di diverse autorità ed esperti del settore, dopo il cocktail di benvenuto,  presso il  Complesso Monumentale Santa Maria dello Spasimo. Durante lo spettacolo il palco dello Spasimo si riempirà di suoni e musiche tematiche tutte dedicate ai films del grande schermo. Ricordiamo che dopo una lunga gestazione giunge finalmente a compimento uno dei progetti più ambiziosi ma anche più qualificanti tra quelli che la Fondazione The Brass Group ha perseguito nell’arco della sua storia di quasi 50 anni dedicata alla musica jazz. Ed eccola con un’ampia formazione giovanile, la Brass Youth Jazz Orchestra, della quale fanno parte diversi talenti musicali provenienti da ogni angolo della Sicilia e scelti attraverso un bando pubblico e meticolose selezioni. 

Il percorso della BYJO è seguito da Maestri del Brass che seguono con attenzione ed ogni supporto didattico ciascuna sezione (Ninni Pedone, sassofoni, Vito Giordano, ritmica e voci, Faro Riina, trombe e legni, Salvo Pizzo, tromboni, tuba e corno francese, Domenico Riina, direzione d’orchestra) e prevede masterclass con i professori d’orchestra della OJS e con docenti di fama internazionale. Inoltre, per favorire la promozione concertistica della giovane orchestra, la Fondazione  ha istituito per l’anno in corso 25 borse di studio di 500 euro ciascuna da destinare agli allievi più meritevoli.

 “Sono decisamente convinto – dice Domenico Riina – che la Brass Youh Jazz Orchestra possa essere il fulcro del futuro di questi ragazzi e che lo sforzo nel quale stiamo investendo ingenti risorse economiche, umane ed artistiche debba mirare a raggiungere dignità professionale pari a quella degli altri generi musicali”.

Tutto questo verrà presentato giovedì 4 luglio durante la conferenza stampa di presentazione del Festival a Palermo presso Palazzo Branciforte alle ore 11.00. Presenti, trs gli altri,  anche i rappresentanti  della Fondazione the Brass Group.

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.