Enogastronomia

La cucina di Valentina: Pappardelle al tartufo e mascarpone

Foto internet

Alcune volte nelle giornate invernali come quelle che stiamo vivendo in questi giorni, è davvero molto bello dedicarsi alla cucina e in particolare a quella un po’ più calorica. La ricetta di oggi, le pappardelle al tartufo e crema di mascarpone, è davvero molto semplice ma allo stesso tempo gustosissima e particolare, tutte queste caratteristiche la rendono un piatto perfetto in occasione di pranzi tra amici o di famiglia. Il mix di gusti tra il mascarpone e il tartufo rendono il piatto raffinato e aromatico.

Per realizzare questo piatto per quattro persone, avrete bisogno di: 4 filetti di acciughe o alici sott’olio, 2 spicchi d’aglio, 250 g di mascarpone, 2 cucchiai d’olio di oliva extravergine, 320 gr di pappardelle all’uovo, sale e 40 gr di tartufi. Cominciate la preparazione pulendo con un pennellino il tartufo per eliminare la terra e le impurità dalla superficie. Mettete in una padella l’olio, aggiungete l’aglio e fatelo dorare. Una volta dorato, togliete l’aglio dalla padella, aggiungete le acciughe tagliate a striscioline e fatele sciogliere, unite il mascarpone e quindi stemperate a fuoco dolce e salate.

A questo punto in una pentola con abbondante acqua cuocete le pappardelle, scolatele al dente e unitele alla crema e fatele saltare qualche istante in padella. Successivamente unite qualche scaglia di tartufo che avrete preventivamente tagliato. Servite le pappardelle al tartufo e crema al mascarpone guarnendo i piatti con le lamelle di tartufo. Ovviamente questo piatto non è particolarmente economico, visto gli elevati costi del tartufo, ma potrete decidere di risolvere questo problema utilizzando l’olio al tartufo che si trova facilmente in commercio ed è particolarmente economico.

Se volete potete anche utilizzare un altro formato di pasta come ad esempio i maltagliati, le fettuccine o le linguine. Il segreto importante di questo piatto è preparare tutto all’ultimo momento, senza preparare niente prima, così che il piatto arrivi caldo in tavola e la crema di mascarpone sia poco asciutta. Il piatto è pronto.

E ovviamente da domani, dieta!

                                                                                                                                                                                                                                     Valentina Molinero

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.