CulturaPrimo Piano

“L/ Vucciria”, un racconto di 40 mq tra ieri, oggi e domani ai Cantieri Culturali

Anastasi, l’imbrattatore di colore , artista di eccellenza palermitano, presenta “L/ Vucciria” , un racconto di 40 mq tra ieri, oggi e domani, realizzata in colori acrilici su tela.

Al via domani con una conferenza stampa che avrà luogo giovedì 26 febbraio 2015 alle ore 11.30 presso i Cantieri Culturali alla Zisa – Bottega 6.

Francesco Anastasi intende destinare l’opera alla Città di Palermo per essere fruibile da tutti i palermitani.

Oltre al maestro Francesco Anastasi, saranno presenti il presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana Giovanni Ardizzone, l’Assessore al Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana Cleo Li Calzi, l’Assessore ai Beni Culturali della Regione Siciliana Antonio Purpura, il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, il sindaco di Castronovo di Sicilia Francesco Onorato, il sindaco di Porto Empedocle Lillo Firetto, il presidente di Confindustria Palermo Alessandro Albanese, il segretario generale di Casartigiani Palermo Maurizio Pucceri.

Modera Francesco Panasci.

Interviene  il critico d’arte Aurelio Pes.

“Il progetto nasce – dichiara Anastasi – dopo aver assistito a una grande delusione vedendo la Vucciria così degradata e totalmente abbandonata a se stessa. Da qui ho deciso di mostrare la Vucciria ieri, oggi e domani”. 

Anastasi spiega i tre volti della Vucciria:

IERI – molto bella, piena di colori, fluida, allegra, ricordo  le “abbanniate” di coloro che vendevano la frutta, il pesce al mercato.

OGGI: degrado e abbandono strutturale, trascuratezza, sporcizia, non c’è stata cura artistica da parte delle istituzioni, interruzione di tradizione della vecchia Palermo passando alla nuova generazione dell’abbandono totale.

DOMANI: l’incognita, il domani è una nuova fioritura, una speranza di una ritrovata Vucciria con sviluppi altamente economici e possibilità di far vedere ai turisti questo stupendo mercato.

Sarà dato ufficialmente il via attraverso l’apposizione delle firme di tutti gli intervenuti sulla tela per certificare l’avvio delle attività artistiche culturali de “L/ Vucciria” 

Hanno aderito ad oggi in qualità di partner: SiciliaHD, Confindustria Palermo, Casartigiani Palermo, Gulino Pubblicità, Associazione Culturale Ecu, Rotary Club Palermo Sud. 

Organizzazione e management : Francesco Panasci 

Fotografo ufficiale dell’evento Loredana Tomasino.

 

Note biografiche Francesco Anastasi

Francesco Anastasi nasce a Palermo il 27 luglio 1954. Si diploma all’istituto d’arte di Palermo e si specializza in arte pittorica. Artista poliedrico, ha nel suo attivo quaranta mostre, tra personale e collettive, in Sicilia.

Oggi è considerato uno dei più promettenti artisti emergenti sulla scena. I suoi dipinti sono realizzati con tecnica acrilica e i suoi quadri si ispirano a temi sociali di grande attualità.

Nel 2010 partecipa al Concorso Biennale di Pittura di Osio e il suo dipinto “Isola delle Femmine” riscuote grande successo, interesse della critica e grande ammirazione del pubblico. Una sua opera, dal nome “Passato, presente e futuro” delle dimensioni 2×2 metri, è stata donata dallo stesso artista al reparto oncologico dell’Ospedale Civico di Palermo ed è visibile nella sala di ingresso dell’hospice.

Quest’anno il maestro ha tenuto una personale alla Mondadori di Palermo e, la direzione, ha deciso di ospitare permanentemente al Museo nazionale di Milano a Segrate – un quadro dal titolo “Senza titolo”. Grande successo di pubblico e riscontro con la stampa locale e oltre confine.

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.