CulturaPrimo Piano

“L/ Vucciria”, presentato ai Cantieri Culturali il progetto culturale di Anastasi

Presentato alla Bottega 6 dei Cantieri Culturali alla Zisa “L/ Vucciria”, un racconto su tela di 40 mq tra ieri, oggi e domani.

Francesco Anastasi, l’imbrattatore di colore, così come ama definirsi, ha fatto conoscere alla città di Palermo l’opera che vuole raccontare il passato, il presente e il futuro di questo mercato storico. Il maestro intende destinare il dipinto al Comune per essere fruibile da tutti i palermitani e non solo.

Presenti alla conferenza il presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana Giovanni Ardizzone, l’Assessore al Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana Cleo Li Calzi, il sindaco di Castronovo di Sicilia Francesco Onorato, il sindaco di Porto Empedocle Lillo Firetto, il segretario generale di Casartigiani Palermo Maurizio Pucceri. E’ intervenuto inoltre il critico d’arte Aurelio Pes. Presenti personalità del mondo della cultura e dell’arte.

Ha curato e moderato l’evento Francesco Panasci.

“Il progetto nasce – dichiara Anastasi – dopo aver assistito a una grande delusione vedendo la Vucciria così degradata e totalmente abbandonata a se stessa. Da qui ho deciso di mostrare la Vucciria ieri, oggi e domani”.

Tutti i presenti hanno apposto la propria firma sulla tela per dare il via ufficialmente al progetto “L/ Vucciria” 

Hanno aderito ad oggi in qualità di partner: SiciliaHD, Confindustria Palermo, Casartigiani Palermo, Gulino Pubblicità, Associazione Culturale Ecu, Rotary Club Palermo Sud, La Cubana.

[nggallery id=78]

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.