Politica

Kyenge: voglio Balotelli testimonial per lo ius soli

Il Ministro per l’Integrazione Cecile Kyenge è al lavoro in questi giorni per presentare un disegno di legge sul cosiddetto ius soli, ossia poter garantire la cittadinanza a chi è nato in Italia.

“E’ difficile dire se riuscirò. Bisogna lavorare molto per trovare i numeri necessari” dichiara la Kyenge, e per riuscirci potrebbe coinvolgere una persona famosa che possa fare da testimonial. Il nome è quello del calciatore del Milan e della Nazionale Mario Balotelli, spesso e volentieri vittime di episodi di razzismo, che potrebbe dare un forte contributo alla battaglia, soprattutto dopo le polemiche sollevate dal centrodestra dopo le sue dichiarazioni sul diritto di cittadinanza dei bambini.

Balotelli non lo conosco personalmente, so che lui sta subendo atti di razzismo, ma riesce a testa alta a dare un forte contributo all’Italia, che è il nostro Paese” aggiunge il Ministro per l’Integrazione. Il bomber del Milan risponde presente e si è detto assolutamente disponibile a contribuire alla lotta contro le discriminazioni razziali.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.