Primo Piano

Kuwait: insultò l’emiro via Twitter, 11 anni di carcere per una donna

Twitter, foto internet

Undici anni di carcere. Questa la pena inflitta da un tribunale del Kuwait nei confronti di una insegnante accusata di aver insultato l’emiro su Twitter, chiedendo un cambio di regime e scagliandosi contro una setta religiosa.

Huda Al Ajmi, 37 anni, è la prima donna a essere stata condannata per aver criticato l’emiro del Kuwait Shaikh Sabah Al Ahmad Al Sabah.

”È la sentenza più alta mai emessa per casi come questo”, ha detto una fonte. (Adnkronos)

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.