Cronaca

Isole Minori, rientra l’emergenza trasporti

L’isola di Ustica

Il prossimo 31 dicembre la Regione Siciliana emanerà il bando per l’aggiudicazione della gara della società che dovrà garantire il servizio di trasporto via mare della merce pericolosa da e per le Isole Minori. Nel frattempo sino al 10 settembre il servizio sarà garantito con doppia corsa, mentre dal 10 settembre al mese di dicembre la Società Compagnie delle Isole, che lo scorso 20 agosto si è aggiudicata la gara per il trasporto via mare, continuerà ad effettuare il servizio mediante il noleggio di appositi mezzi che affiancheranno quelli di linea.

Lo rende noto Salvino Caputo, parlamentare regionale del Pdl e Presidente la Commissione Legislativa Attività produttive dell’ARS a conclusione dell’incontro che si è svolto ieri mattina – venerdì 24 agosto –  presso la sede del dipartimento della Protezione Civile regionale al quale hanno preso parte lo stesso Caputo, i delegati della Prefettura di Palermo e Trapani, il Sindaco di Ustica Aldo Messina, il Sindaco di Favignana Lucio Antinoro, il direttore Generale della Protezione Civile, Pietro Lo Monaco, e provinciale Calogero Foti, il direttore del dipartimento emergenza rifiuti, Marco Lupo, il delegato per la Compagnia delle Isole, Pino Prestigiacomo ed il responsabile della Sicurezza della Capitaneria di Porto Antonio Donato.

“La situazione dovrebbe tornare alla normalità già dal 10 settembre – dichiara Caputo – ed è stato chiarito che il trasporto delle merci pericolose deve avvenire con mezzi speciali e non con gli stessi mezzi che trasportano i passeggeri. il risultato di un lavoro – conclude Caputo – che permette di evitare pericoli per l’ordine e l’igiene pubblica ed evita anche il timore di isolamento delle nostre isole minori”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.