CronacaPrimo Piano

Irsap, sopralluogo ispettivo zona industriale Agrigento per depuratore mai attivato

Uno scandalo, uno spreco di risorse pubbliche per un depuratore consortile costato 2 milioni di euro mai entrato in esercizio e che fin dall’inizio non aveva i presupposti per funzionare.

Il Presidente dell’Irsap, Alfonso Cicero, si recherà nella zona industriale di Ravanusa-Campobello di Licata, una delle aree industriali dell’ex Asi di Agrigento, domani mattina alle ore 11,00, affiancato da un pool tecnico-ispettivo che farà un sopralluogo presso l’opera.

L’infrastruttura, costata 4 miliardi delle vecchie lire a valere sul “Contratto d’Area”, non era neanche in condizioni di operare con i reflui delle aziende insediate e non è mai entrata in funzione perché sovradimensionata e quindi ingestibile per costi di esercizio.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.