Primo Piano

iPhone 5 senza pace, ecco i difetti

Foto Internet

Presentato da appena dodici giorni, l’iPhone 5 è il protagonista indiscusso dei dibattiti in rete che hanno come argomento preferito la tecnologia applicata alla telefonia mobile.

Le impressioni sono, come sempre in questi casi, molto diverse, ma certo stiamo parlando di un prodotto che rappresenta il top nella categoria e che quindi oltre ad avere molti ammiratori possiede molti detrattori e concorrenti.

Proprio un’azienda concorrente, la Samsung, ancor prima della uscita del prodotto dell’azienda di Cupertino, aveva dichiarato che il device non sarebbe riuscito a superare il loro modello di punta, il Galaxy S3 e, successivamente, l’azienda coreana ha lanciato una campagna pubblicitaria in cui veniva evidenziata la scheda tecnica del loro smartphone che risultava nettamente superiore a quella dell’iPhone 5, almeno secondo l’avversario coreano.

Nonostante le infinite critiche, l’iPhone ha ottenuto milioni di consensi, basti pensare che solo i pre ordini hanno raggiunto due milioni di pezzi. Dopo il debutto del modello sono iniziati i primi test che dopo aver testato la robustezza del device, che si è dimostrata molto soddisfacente, hanno preso in considerazione la potenza del processore e le funzioni di iOS 6.

Su quest’ultimo la Apple ha fatto davvero una caduta di stile, stiamo parlando delle famose mappe della mela che sono state molto criticate poiché, effettivamente, sono sbagliate e addirittura potrebbero rappresentare un pericolo.

Oltre al problema delle mappe alcuni blog di esperti sottolineano come vi siano ulteriori difetti inaccettabili, dal loro punto di vista, in un telefono che ha un prezzo superiore ai 700 euro.

Alcuni modelli presentano dei graffi lungo il bordo di alluminio. Questi segni sono presenti soprattutto sui modelli neri, ma anche le versioni di iPhone bianco hanno questa specie di pezzetti scalfiti lungo il loro corpo.

Infine, da poche ore si parla di un bug davvero molto preoccupante che, per fortuna, ha colpito solo un numero limitato di dispositivi.

Si tratta di un problema video che si presente durante il normale uso del mela telefono. Basta un semplice tap sullo schermo per visualizzare una specie di bolla sul monitor dell’iPhone 5. A quanto pare il touchscreen della Apple è estremamente sensibile e, dunque, comporta questo difetto grafico estremamente evidente.

Come abbiamo detto non si tratta di un problema che ha colpito tutti gli iPhone 5, ma non possiamo nemmeno affermare che si un singolo caso isolato, anzi. Al momento non sappiamo con precisione quanti modelli sono influenzati da questo difetto, ma sicuramente molto presto gli utenti parleranno dell’effetto bolla dell’iPhone 5.

Non è la prima volta che con i primi esemplari di un dispositivo prodotto da Apple si verifichino difetti, ma l’azienda di Cupertino di solito previene anche questo, provvedendo prontamente a sostituire il dispositivo senza alcuna esitazione.

Per evitare disagi e complicazioni, comunque, il consiglio che Ilmoderatore.it da è quello di far configurare l’iPhone 5 che presto acquisterete direttamente nell’Apple Store, così da aprirlo e verificare il suo funzionamento prima di portarlo a casa, dormendo sogni tranquilli.

Fabio Butera

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

2 commenti

  1. Sono sei mesi che aspettava questo IPHONE 5 e adesso vengo asapere, delle mappe sbagliate, danneggiati con graffi, Mi consigliate di comprarlo e se risulta difettoso la Apple me lo sostituisce? Resto in attesa di un vostro riscontro.
    Cordiali saluti
    Giseppe

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.