Economia & LavoroPrimo Piano

Investor Day a Catania: 11 startup siciliane presentano i loro progetti a un panel di investitori e aziende

investor day a catania«È importante oggi attivare una serie di azioni perché non solo aumenti il numero di startup in Sicilia ma anche la loro qualità. Esistono già molti attori dinamici che operano nel territorio ma è assolutamente necessario sviluppare un ecosistema che possa adeguatamente supportare questo importante potenziale imprenditoriale. In questo senso, già da anni UniCredit è impegnata, a livello regionale come nazionale, per favorire la nascita di nuove imprese ad alto potenziale innovativo e accompagnarle, anche sotto il profilo della ricerca di risorse finanziarie, alla loro espansione e crescita».

L’ha detto Roberto Cassata, responsabile Settore Pubblico e Sviluppo del Territorio Sicilia di UniCredit, introducendo i lavori dell’Investor Day che si è svolto oggi a Catania, nella sede di TIM#WCAP, per fare incontrare undici startup provenienti da diverse province siciliane con un panel di investitori istituzionali e aziende.

La giornata è stata organizzata da UniCredit con il supporto di  UniCredit Start Lab, di TIM#WCAP (di cui è intervenuta la responsabile Ilaria Potito) e di alcuni Partner del Laboratorio Start up Sicilia (Consorzio Arca, Confindustria GI Catania, Impact Hub). Ogni startup, attraverso un Elevator Pitch  ha avuto la possibilità di presentarsi a tutta la platea dei partecipanti per poi incontrare one to one investitori e aziende interessati ad approfondire i loro progetti. La presentazione delle startup è stata moderata da Francesca Perrone di UniCredit Start Lab.

«Nella nostra Regione – ha proseguito Cassata – è stato costituito nel 2012, per iniziativa del Consiglio di Territorio di UniCredit, il Laboratorio Startup Sicilia che ha dato vita ad una aggregazione di soggetti pubblici e privati capace di fare massa critica e sperimentare un ecosistema favorevole per le startup. Nel 2015 il Laboratorio ha quindi messo in atto un Piano di Azione, il Progetto “Growth for Sicily Innovation”, che ha dato attuazione a una serie di interventi concreti nella strategia per l’innovazione. E oggi il ruolo svolto da UniCredit, quando parliamo di supportare le startup innovative, è certamente importante, non solo in termini di attività di raccordo e intervento nell’ambito dell’ecosistema, ma anche di supporto finanziario e di agevolatore nella interconnessione tra nuove realtà innovative e la propria clientela».

Le startup che hanno partecipato all’Investor Day sono Abiel (Trapani, settore Life Science), Aucta Cognitio (Catania, settore Digital/ICT), Bookingbility (Palermo, settore Innovative Made in Italy), Ganiza (Catania, settore Digital/ICT), IN.SIGHT (Palermo, settore Digital/ICT), Orange Fiber (Catania, settore Innovative Made in Italy), Park Smart (Catania, settore Clean Tech), Qwince (Palermo, settore Digital/ICT), Reago (Messina, settore Digital/ICT), SBskin (Palermo, settore Clean Tech) e Wadex (Siracusa, settore Digital/ICT).

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.