Download http://bigtheme.net/joomla Free Templates Joomla! 3
Home / Politica / INPS: LA DIFFIDA DEL GIOVANE SINDACATO SINALP SICILIA. IMMEDIATO RISCONTRO

INPS: LA DIFFIDA DEL GIOVANE SINDACATO SINALP SICILIA. IMMEDIATO RISCONTRO

andrea monteleone-sinalp sicilia- palermo-inps
andrea monteleone-sinalp sicilia- palermo-inps

(di redazione) La Diffida e messa in mora per l’erogazione del FONDO INTEGRAZIONE SALARIALE per il comparto formazione professionale, firmata dal SINALP SICILIA nella persona del Segretario Nazionale Scuola e Formazione Dr. Gaetano Giordano, contro il Capo dell’INPS, Dr. Tito Boeri, ha ottenuto una grande e storica vittoria.

Solo la pervicacia e la testardaggine del SINALP SICILIA, unico sindacato che ancora ha il coraggio di difendere i lavoratori del comparto formazione, ha ottenuto l’istituzione di un polo presso la sede INPS di Trapani che gestirà esclusivamente tutte le istanze di FIS nell’ambito regionale presentate dai lavoratori.
Questo grande successo è stato ottenuto grazie al sostegno dei lavoratori che sono sempre di più vicini al sindacato SINALP SICILIA. Questa consapevolezza di una crescita esponenziale nel settore della formazione ci permette di condurre delle grandi battaglie ottenendo positivi risultati.
Invitiamo tutti i lavoratori ad aderire in massa al SINALP SICILIA per continuare nella lotta per la difesa del diritto al lavoro ed alla vita.

Immediato è stato il riscontro da parte dell’INPS, che con  un documento interno hanno istituto l’apertura di un ufficio regionale che permetterà finalmente ai lavoratori della formazione di ricevere quanto loro dovuto.

Sinalp Sicilia: Una vittoria importante dove si dimostra che la politica del fare vince, ove si volesse, sulla politica del dire.

About Il Moderatore

Check Also

Rosa Balistreri e il canto denuncia del femminicidio  - Foto di Dino Stornello

Teatro: successo al Piscator di “Rosa di Rosa”. La Balistreri e il canto denuncia del femminicidio

La Balistreri e il canto denuncia del femminicidio Uno spettacolo emozionante, commovente, potente, che poggia …

Rispondi