Politica

Ingroia a Palermo: “Mi impegno per accertare la verità sulle stragi”

Ingroia, foto internet

Presentata questa mattina a Palermo presso il Grande Hotel Piazza Borsa la lista ‘Rivoluzione Civile‘. Presenti alla conferenza stampa Antonio Ingroia e il sindaco di Palermo Leoluca Orlando.

Ingroia si sofferma inizialmente sulle critiche ricevute, sui tentativi di strumentalizzazione che si sono fatti negli ultimi tempi. La maggior parte “non ha neanche diritto di criticare la nostra proposta politica”.

“Una delle ragioni per le quali mi sono messo in questa avventura, con tutti i rischi – afferma Ingroia – è quello di dare il mio contributo dentro il Parlamento per l‘accertamento della verità sulla stagione delle stragi e delle trattative. Ho capito che con questo Parlamento, con questa politica che abbiamo avuto fino ad oggi, la magistratura non potrà mai arrivare ad accertare la verità.

E allora noi vogliamo cambiare la politica e cambiare il Parlamento per dare tutti gli strumenti alla magistratura per andare fino in fondo all’accertamento della verità sulla stagione delle stragi, visto che spesso la politica ha svolto invece un ruolo di ostacolo.

Sono convinto che l’esito finale dei lavori della Commissione parlamentare Antimafia sia stato ancora una volta un’occasione perduta, visto che la politica si è autoassolta, scaricando le responsabilità soltanto ai vertici operativi dei carabinieri e dei servizi segreti.

Io sono convinto – dichiara Ingroia – che ci sono dei mandanti politici di mafia e quei mandanti politici devono essere ricercati. Anche per questa ragione mi sono impegnato”.

Conclude il suo intervento parlando di Vendola : “Nichi è un amico che sbaglia troppo spesso. Il Pd lo sta trascinando tra le braccia mortali di Monti.”

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.