CronacaPrimo Piano

Il Tevere raggiunge i 14 metri, danni e disagi a Roma

Allagamenti, danni e disagi per l’esondazione del Tevere e dell’Aniene che hanno reso difficile la giornata della capitale.

Tra le zone esondate, Torrita Tiberina e Pantano: l’ondata ha raggiunto alcune strade e un campo coltivato di cinque ettari. Nessun ferito, ma perdite consistenti. Un canile, situato presso Orte Scalo, ha dovuto pagarne le conseguenze: trenta cani sono morti, ma anche polli, galline e qualche vitello.

Esondazione Tevere (foto internet)

L’innalzamento delle acque ha raggiunto quota 14 metri, dato sconfortante per la Protezione Civile che aveva previsto un massimo di 13 metri. La situazione ha costretto il capo della Protezione, Franco Gabrielli, a rimanere in città, nonostante gli impegni all’isola del Giglio. I vigili del fuoco hanno lavorato notte e giorno per salvare il salvabile e per tranquillizzare la popolazione.

Chiuso il pronto soccorso Fatebenefratelli sull’isola Tiberina, ma sono al sicuro i pazienti che si trovano ai piani superiori.

E la Regione come sta affrontando la situazione?

“La piena resterà tale nei prossimi due giorni, questo ci ha detto la protezione civile – ha dichiarato Alemanno – Ringrazio la regione Lazio per tutti gli interventi. Stiamo vigilando sugli argini e su tutte le situazioni di emergenza. Attualmente sono impegnati 160 volontari, 50 unità specializzate, 1000 vigili urbani, con 60 idrovore. Siamo convinti che la piena possa passare senza gravi danni per la città”.

Deviati i tragitti di alcune linee del trasporto pubblico, tra cui la 022, 200, 69, 92, 200, 690, 302 e 304. Ulteriori informazioni e modifiche sono disponibili al sito Atac.roma.it alla sezione “Tempo reale”.

Federica Raccuglia

Tags
Moltra altro

Federica Raccuglia

Ho 22 anni, sono fieramente palermitana, attualmente in terra romana. Sono laureata in "Giornalismo per uffici stampa" e attualmente frequento il corso magistrale in "Editoria e comunicazione" presso Tor Vergata (Roma). Collaboro dal 2010 con quotidiani sia online che cartacei, tra cui il Giornale di Sicilia e Il Moderatore.it. Sogno di diventare una giornalista.

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.