CulturaPrimo Piano

Il Teatro Massimo torna allo Steri per Univercittà 2014

La programmazione estiva 2014 del Teatro Massimo (dal 9 luglio al 2 agosto) si presenta articolata e diffusa sul territorio cittadino, con una tappa importante e ormai attesa nell’ambito della VI edizione di UniverCittà inFestival 2014.

Nel segno della felice esperienza di collaborazione con l’Università di Palermo, il 10 luglio nel cortile Abatelli dello Steri (ore 21:15) avrà luogo il primo dei tre concerti in calendario che segna anche l’inaugurazione della rassegna organizzata dall’Università degli Studi: sul podio dell’Orchestra del Teatro Massimo, torna dopo un anno, il francese Jean-Luc Tingaud, che presenterà tutte musiche di Bizet: le due Suite da L’Arlésienne e la Sinfonia n. 1 in do maggiore.

I successivi due appuntamenti saranno il 19 luglio con Roberto Polastri impegnato nella Sera d’estate di Kodály e nelle musiche di scena scritte da Felix Mendelssohn per il Sogno di una notte di mezza estate di Shakespeare (con la presenza anche del Coro diretto da Piero Monti); quindi il 27 luglio Christian Schumann dirigerà un programma interamente dedicato a Johannes Brahms, comprendente l’Ouverture Tragica op. 81, lo Schicksalslied op. 54 (con il Coro diretto da Piero Monti) e la Sinfonia n. 3 op. 90.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.