Cinema-Teatro-MusicaPrimo Piano

Prosegue l’Estate in musica dell’Orchestra Sinfonica Siciliana

Le quattro stagioni, tra Vivaldi e Piazzolla - Orto botanico, 2 luglio ore 21:00

Orto Botanico

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(di redazione) Prosegue l’Estate in musica dell’Orchestra Sinfonica Siciliana con il settimo concerto. All’Orto botanico, martedì  2 luglio alle ore 21 è in programma  Le quattro stagioni di Vivaldi & Piazzolla, solista il violino di spalla Massimo Barrale  con il complesso d’archi dell’OSS.

Antonio Vivaldi (1678-1741) compose Le quattro stagioni nel 1725. E’ il titolo con cui sono noti i primi quattro concerti solistici per violino dell’opera Il cimento dell’armonia e dell’inventione pubblicati dalle officine tipografiche dell’editore Michel-Charles Le Cène ad Amsterdam nel 1725, ma è lo stesso Vivaldi ad affermare, nella dedica al conte Morzin, che erano stati composti precedentemente: i diversi manoscritti ritrovati presentano alcune differenze che confermano quanto dichiarato dall’autore.

I quattro concerti per violino si collocano sicuramente fra i brani più noti nella storia della musica, concerti nei quali viene rappresentata la natura, sia nella dolcezza della visione arcadica che negli aspetti più inquietanti ed ostili. Vivaldi, detto il prete rosso, è considerato uno dei maestri della scuola barocca italiana.

Astor Piazzolla (1921-1992) compose Las cuatro Estaciones porteñas dal 1964 al 1970, originariamente redatte per il suo Quintetto, nel quale egli stesso suonava il bandoneon. L’aggettivo “porteñas” si riferisce al porto di Buenos Aires, nel quale nacque il tango. E di tango è impregnata la musica di Piazzolla, arricchita da elementi di musica colta europea e da ritmi jazz. Il programma Vivaldi & Piazzolla sarà ripetuto a Palazzo Riso Classica il 4 luglio alle 21.

 

Biglietti: € 5  al Botteghino del Politeama Garibaldi e un’ora prima dello spettacolo all’Orto Botanico

Info al Botteghino 091 607252/3 – www.vivaticket.it

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.