Sport

Il Palermo si allena in vista del Torino, Morganella: “Gasperini ha portato entusiasmo”

Il difensore del Palermo Morganella. Foto di Simone Giuffrida

Ieri sono ripresi gli allenamenti del Palermo in vista della prossima sfida al Barbera contro il neopromosso Torino di Giampiero Ventura. Prima dell’allenamento, a porte chiuse, Michel Morganella è intervenuto in sala stampa e ha parlato del momento che sta attraversando la squadra e delle sue prestazioni da quando è arrivato in panchina Giampiero Gasperini: “Domenica faremo di tutto per battere il Torino in una gara molto difficile. Gasperini ha portato entusiasmo ed io ho trovato maggiore continuità nelle prestazioni; non ho fatto il ritiro estivo con Sannino ma lui con noi è stato molto energico.”

Poi si sbilancia sulle sue caratteristiche: “Nasco attaccante quindi preferisco giocare come esterno di un centrocampo a cinque, come gioco adesso, perché garantisco maggiore spinta ma anche come terzino in una difesa a quattro mi trovo bene.”

Lo svizzero parla della sua maturazione a Novara prima del ritorno in Sicilia e punta deciso alla nazionale elvetica. “Arrivato a Palermo da Basilea ero felicissimo ma ero giovane e avevo poca esperienza. Dopo due anni a Novara sono maturato molto e sono orgoglioso di far parte di questa rosa.” E continua: “La nazionale è la massima meta per un giocatore anche se adesso davanti a me c’è Lichtsteiner che, ad oggi, è uno dei migliori terzini d’Europa”. Sabato scorso Abel Hernandez è stato operato per la rottura del legamento crociato anteriore, incidente avvenuto per evitare il c.t. Oscar Tabarez durante l’allenamento con la nazionale uruguaiana. Fuori sei mesi.“Mi dispiace molto per Abel” – conclude Morganella – “Ma deve essere bravo a guardare avanti e non mollare, la squadra è con lui.”

Simone Giuffrida

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.