Sport

Il Palermo dei giovani prova a ‘sfondare’

Il tecnico del Palermo Giuseppe Sannino

Quest’anno il Palermo, allenato dal nuovo tecnico Giuseppe Sannino, avrà a disposizione molti giovani di belle speranze. Il Presidente Maurizio Zamparini e il Direttore Generale Giorgio Perinetti stanno costruendo una squadra formata in prevalenza da giovani, insieme ad altri giocatori con molta esperienza, come il capitano Fabrizio Miccoli, Franco Brienza, Edgar Barreto, Massimo Donati, Andrea Mantovani e si spera che alla fine l’esperto Giulio Migliaccio possa rimanere in rosanero. In realtà è un mix di giocatori esperti con altri meno, vedi l’acquisto dell’attaccante argentino Paulo Dybala, nella foto, pagato ‘solo’ 12 milioni di euro. Si spera anche nella lesta integrazione del forte centrocampista uruguaiano Arevalo Rios con il gioco del Palermo.

Ancora una volta si aspetta che il fantasista sloveno Josip Ilicic possa davvero fare quel salto di qualità che la tifoseria rosa aspetta da un anno, soprattutto per fare emergere la squadra sia in campionato che in Coppa Italia. Il reparto più giovane è sicuramente quello arretrato dove la linea difensiva è composta da giocatori giovani come Labrin, Milanovic, Munoz, Garcia, Pisano, ecc. Alla fine questo potrebbe essere il tallone d’achille della squadra rosa, in quanto l’esperienza è quella che manca all’attuale difesa del Palermo.

Anche Franco Vazquez potrebbe dare una mano al gioco rosa, fornendo assist perfetti per i compagni, così come Abel Hernandez, che potrebbe segnare una svolta nella sua carriera a suon di gol. I tifosi rosanero vogliono vedere il gioco, quello che è mancato nell’ultimo campionato, al di là di chi scenderà in campo e proprio per questo motivo l’allenatore Sannino avrà un compito non impossibile.

Roberto Cammarata

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.