Primo Piano

Il Palermitano Virman Cusenza alla guida de Il Messaggero

Virman Cusenza (foto internet)

Virman Cusenza lascia la guida de Il Mattino per dirigere Il Messaggero. Classe 1964, palermitano, Cusenza torna da direttore al quotidiano di Roma, dove tra il ’98 e il 2007 aveva già lavorato nella redazione politica, prima di passare a vice di Mario Orfeo al ‘Mattino’ di Napoli, quotidiano del quale è diventato direttore dal 2009, quando Orfeo e’ andato a dirigere il ‘Messaggero’ (entrambi i quotidiani sono del Gruppo Caltagirone).

E ora la storia si ripete: Cusenza è chiamato nuovamente a prendere il posto di Orfeo, passato a dirigere il Tg1.

Cusenza, laureato in Lettere moderne, ha iniziato la sua carriera collaborando al ‘Giornale di Sicilia‘ e passando poi al settimanale ‘I Siciliani‘. Nel 1987 è con Indro Montanelli al ‘Giornale’, occupandosi prima di mafia e cronaca giudiziaria e poi di politica interna e firmando inchieste importanti.

Tra le sue esperienze professionali, anche la televisione: nel 1988 lavora con Andrea Purgatori al programma di inchieste di Rai Uno ‘Uno di Notte‘.

Dal 1998 al 2007 e’ al ‘Messaggero’ come editorialista e capo del servizio politico. Dal gennaio del 2008, dopo un periodo come giornalista-ospite del quotidiano londinese ‘The Indipendent‘, viene nominato vice direttore de ‘Il Mattino’ di Napoli di cui, dall’agosto 2009, assume la direzione.

Ansa

Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.