Sport

Il Golf Days apre i battenti a Villa Airoldi

Golf Days, foto internet

Finalmente anche a Palermo ci sarà una struttura dove poter giocare a golf. Il Villa Airoldi Golf Club, con la sua prestigiosa struttura di circa 200000 mq. situata nel cuore della città di Palermo, in un parco del ‘700 ricco di fontane, monumenti ed alberi di interesse storico, è il posto perfetto per svolgere tale evento sportivo. Negli ultimi anni il golf ha avuto molto successo nel nostro Paese grazie anche ai recenti successi dei fratelli Molinari e del giovane Matteo Manassero, sempre più competitivi a livello mondiale.

In particolare presso il circolo Villa Airoldi Golf Club di Palermo, dal 2 al 20 dicembre c.a., aprirà i battenti il “Golf Days”, una serie di eventi sportivi e mondani, aperti non solo agli atleti che appartengono alla Federazione Italiana Golf ma anche a tutti coloro vogliono avvicinarsi per la prima volta al golf soprattutto per prendere dimestichezza con il green.

La manifestazione sportiva avrà un dettagliato programma, inizierà il 2 dicembre alle 8.30, che vedrà la partenza del Trofeo “Golf Days”, competizione dedicata ai più esperti che prevede una gara a nove buche con formula Stableford, valida per l’handicap federale e per il Ranking giovanile. Sempre domenica mattina i meno esperti avranno la possibilità di partecipare all’Open Day, così dalle 10.30 alle 12, lo staff della Villa Airoldi offrirà lezioni a tutti i neofiti e gare di putting green. Per concludere la bella giornata alle 12 sarà offerto un aperitivo a tutti i partecipanti in Club House.

Invece domenica 16 dicembre seguirà il “Trofeo Par o Bar”, una sorta di mini torneo di golf con la formula divertente del “chi sbaglia beve”. Saranno formate delle squadre composte da personaggi famosi come opinion leader, giornalisti, politici, accanto a giocatori più esperti, che si sfideranno sul percorso a nove buche. Così chi non riuscirà a ottenere il Par, ovvero il numero prestabilito di colpi che un giocatore dovrebbe impiegare per completare una buca, dovrà bere un bicchiere di vino o spumante.

Per finire il 20 dicembre l’evento si concluderà con cena di gala e premiazione presso la Compagnia della Vela di Sferracavallo. La manifestazione permette a tutti di conoscere questo sport d’élite riservato in passato a pochi eletti.

Roberto Cammarata

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.