SiciliaHD

“Il diabete in Sicilia: facciamo un passo avanti”

La Regione Sicilia concede ogni mese solo 25 strisce reattive per il diabete di tipo 1 e 12 per il diabete di tipo 2 insulino-trattato, per il controllo della glicemia. In base alle recenti raccomandazioni delle Società Scientifiche della diabetologia (SID-AMD-SIEDP), sarebbero necessarie 150 strisce al mese per il diabete di tipo 1 e 100 strisce per il diabete di tipo 2 insulino-trattato. Sono i dati emersi durante il seminario “Il diabete in Sicilia: facciamo un passo avanti” svoltosi oggi al Palazzo dei Normanni di Palermo con il supporto organizzativo di Roche Diabetes Care.

“Siamo molto lieti che la Regione Sicilia abbia recepito il Piano Nazionale del Diabete ma adesso dobbiamo passare dalla teoria alla pratica- spiega Gianna Miceli, Presidente dell’Associazione dei Pazienti AIAD di Ragusa.

Il servizio va in onda su ZeroNoveUno Tv, canali 625 e 626 del digitale terrestre.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti Potrebbe Interessare:

Close