Sport

Daniele Di Donato, il capitano rosa più amato della Serie B

Daniele Di Donato, foto internet

Un giocatore importante del Palermo calcio è stato sicuramente Daniele Di Donato, che ha militato nella squadra rosa dal 2000 al 2004. Di Donato, grazie al suo notevole contributo, ha permesso alla squadra rosa di passare dalla serie C1 alla Serie B. Lo stesso giocatore con la maglia del Palermo ha vinto due campionati, il primo quello di Serie C1 nell’anno 2000/2001 e successivamente il Campionato di Serie B nell’anno 2003/2004.

Il centrocampista Di Donato, che giocava con la mitica maglia n. 8, è legato alla città di Palermo per motivi familiari che hanno segnato per sempre la sua vita. Tutti i tifosi rosa sono molto legati a questo giocatore straordinario fatto di cuore e passione per diverse motivazioni tra cui la storica promozione nella massima Serie dopo 31 anni. Il famoso settepolmoni, così come veniva chiamato dai supporters rosa quando giocava nel Palermo, aveva un rapporto speciale con tutta la tifoseria e ancora oggi quel rapporto è rimasto solido a distanza di parecchi anni.

Il centrocampista di Giulianova ha terminato la sua splendida carriera con la maglia del Palermo nel migliore dei modi, infatti l’ultima partita del capitano rosa si è conclusa con una vittoria in casa ai danni del Bari per 3 a 0 conquistando la promozione in Serie A. Per Di Donato è stata la maniera più bella per ringraziare la società e i tifosi che l’hanno coccolato e sostenuto per parecchi anni soprattutto nei momenti difficili.

Roberto Cammarata

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.