Primo Piano

Il canale YouTube più visto al mondo è siciliano. La storia di Dario Lopes

Dario Lopes

Il mondo della pesca in apnea parla siciliano. E’ infatti di Dario Lopes, cinquantenne eoliano ma palermitano d’adozione, il canale di Youtube tematico più visto al mondo.

Con il suo nickname “darioeolie”, Lopes racconta da diversi anni il mondo sottomarino, vissuto con il fiato sospeso dell’apnea. E nei suoi video, cliccati da milioni di persone, non ci sono solo affascinanti catture con pesci difficili da acciuffare ed ottimi da mangiare.

Scorrendo nella sua pagina, ci sono anche tante storie di rispetto per il mare. Ci sono spettacolari incontri con pesci di ogni tipo che Dario Lopes riesce ad avvicinare come fosse un pesce anche lui. Ci sono salvataggi fatti tra reti calate illegalmente e video che raccontano di quanto il mondo sottomarino sia in pericolo a causa dell’inquinamento.

Tutto ciò, condito anche da alcune ricette che fanno assaporare “dal vivo” le prelibatezze appena pescate tra le profondità delle isole Eolie o fra le coste del Palermitano. Un mix affascinante sposato in pieno dal popolo del web.

“Attorniato dal mare sono nato – racconta Dario Lopes – e ci ho vissuto quasi tutta la mia vita, grazie anche ai lavori di fotografia e ricerca archeologica che ho praticato come sub professionista. Quella dei video è una passione che mi porto dietro da tanto tempo e che ho deciso di condividere su Youtube come fosse il mio personale libro. Vado in acqua quasi ogni giorno anche d’inverno – prosegue – e quando torno a casa faccio vedere sul canale Youtube cosa è successo sotto la superficie. Tutto è nato per gioco, solo dopo tempo mi sono accorto che i miei video fossero così seguiti. Segno che il mare ha ancora tanto da raccontare”.

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.