PoliticaPrimo Piano

Ignazio Corrao in Parlamento Europeo con bandiera No Muos sulle spalle

L’eurodeputato siciliano Ignazio Corrao, promotore già all’indomani del suo ingresso in Parlamento Europeo di diverse interrogazioni alla Commissione sulle irregolarità del Muos, istallazione della marina militare americana in territorio di Niscemi (CL), è tornato in queste ore ad investire l’Europa sulle responsabilità politiche e diplomatiche delle istituzioni europee sulla vicenda.

“La presenza del Muos in Sicilia – ha detto Corrao nel suo intervento in aula a Bruxelles – è l’esempio di come la volontà dei cittadini e lo stato di diritto, scompaiano quando si trovano a confrontarsi contro l’arroganza imperialista del colonizzatore americano. Il Muos serve solo ed esclusivamente alla guerra americana, nessuno lo vuole, ne in Sicilia ne in Italia, nuoce alla salute ed all’ambiente. A dirlo è un tribunale italiano, nonostante il Governo continui a ritenere che i cittadini che hanno fatto ricorso, non hanno titolo a farlo. Il Muos è inoltre un obiettivo militare sensibile straniero in territorio italiano. Se l’Europa fosse una vera comunità, si schiererebbe al fianco di quei cittadini che lottano per la salute e per l’ambiente e li difenderebbe contro questa istallazione militare straniera in territorio nostro”.

Di fatto appena poche settimane addietro è arrivata risposta positiva dalla Commissione Europea circa l’interesse diretto sulla vicenda Muos, prima demandata alle autorità locali, relativamente all’inquinamento delle falde acquifere nelle vicinanze della riserva dove insiste la stessa base militare. Un interesse dell’Europa ritenuto dai siciliani come una prima vittoria, la seconda è arrivata ieri l’altro con l’apposizione dei sigilli alla struttura da parte del tribunale di Caltagirone (CT). Intanto mercoledì 22 Aprile 2015, per la prima volta i principali protagonisti della lotta alla istallazione Muos avranno porte aperte in Parlamento Europeo, invitati dall’eurodeputato M5S Ignazio Corrao che ha organizzato un evento di profilo internazionale, cui prenderanno parte tra gli altri anche il presidente della regione siciliana Rosario Crocetta, il presidente della Commissione Ambiente all’Ars Giampiero Trizzino ed ancora studiosi giornalisti e  rappresentanti dei vari comitati No Muos. Invitato all’evento anche l’ambasciatore americano.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.