PoliticaPrimo Piano

Idv, Valeria Grasso responsabile nazionale del laboratorio contro le mafie

“Dopo anni di denunce avevo già deciso di portare in giro per l’Italia la mia testimonianza, quella di una persona che ha detto no alla mafia e che ha scelto di vivere una vita non da fantasma ma da donna viva. Ho scelto Italia dei Valori perché credo sia qui il mio posto. E’ il partito che, per anni,  ha sempre portato avanti la lotta contro la mafia ed ogni forma di illegalità ed è stato il primo che mi ha dato voce quando ero completamente sola ed abbandonata dalla Istituzioni. Oggi è quindi giusto che il mio posto sia qui.” E’ quanto dichiara Valeria Grasso, testimone di giustizia e imprenditrice siciliana da poco tornata nella sua terra, da localita’ protetta.

“E’ cosi’ che lo stato vince, con i testimoni di giustizia che non sentendosi soli, denunciano e non sono costretti a dover fuggire. La legalità è conveniente – dice Ignazio Messina, segretario nazionale dell’Idv durante la conferenza stampa in Piazza L.Sturzo- e la  battaglia  contro le mafie,  è il marchio di Italia dei Valori.

L’adesione di oggi di Valeria Grasso che si occuperà del laboratorio nazionale dell’Idv contro le mafie, rappresenta l’ennesima conferma dell’impegno nelle lotta senza quartiere alla criminalità organizzata. Contro la corruzione proponiamo la reintroduzione del falso in bilancio, l’allungamento dei termini di prescrizione e la confisca del patrimonio dei corrotti e corruttori applicando la normativa antimafia.

In tema di beni confiscati, portiamo avanti il nostro progetto di legge per la gestione e la vendita dei beni quale opportunità sociale e di sviluppo per il Paese e il messaggio che riusciremo a dare sarà di grande impatto. Pensate ad un imprenditore che ha perso la sua azienda perché la mafia lo ha distrutto e lo  Stato gli riconsegna i beni confiscati e gli crea le condizioni per andare avanti- cio’ rappresenterebbe un un risultato straordinario. Questi sono gli obiettivi che la nuova IdV si pone ed insieme a Valeria siamo sicuri di riuscirci”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.