PoliticaPrimo Piano

Idv. Orlando: “Yes man vogliono scalpo di Di Pietro. Serve cambiamento”

Foto internet

“Credo che l’esperienza di Italia dei Valori non possa più continuare in maniera ripetitiva come è stata fino ad ora e che l’unica soluzione sia farsi seme di un percorso che veda nascere un soggetto politico aperto al di là degli attuali angusti steccati di questo partito.

Altrimenti Italia dei Valori è condannata alla sterilità ed ad una lenta agonia che la sua storia straordinaria, i suoi valori e suoi militanti non meritano.

Abbiamo convenuto che serve dar vita ad un processo per far nascere un soggetto che sia la continuazione ma anche una profonda trasformazione ed innovazione rispetto al passato e che sia in grado di dialogare con e far dialogare tutte le forze riformiste espressione del cambiamento e della discontinuità.

Se così non fosse, resteranno pochi “yes men” che interessano poco all’Italia e che poco si interessano dell’Italia. Sono gli yes men interessati ad accaparrarsi lo scalpo di Antonio Di Pietro per tentare di assicurare la loro sopravvivenza. E’ una pratica che non mi interessa e che, soprattutto, non interessa al Paese.”

Lo ha affermato oggi il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando, incontrando alcuni giornalisti al termine di una riunione operativa sulla difficile situazione dell’azienda AMIA, responsabile dell’igiene ambientale nella città di Palermo

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.