Politica

Iacolino: “Riorganizzazione ospedali e punti nascita va concordata con i territori”

“La riorganizzazione della rete ospedaliera siciliana va concordata con i territori”. Lo dice l’europarlamentare Salvatore Iacolino (Fi-Ppe), convinto che “il diffuso dissenso nei confronti dell’operato del governo regionale in materia di riorganizzazione degli ospedali e dei relativi punti nascita sia riferibile ad una pianificazione ‘a tavolino’ che non appare rispondente alle esigenze delle comunità locali e più specificatamente alla domanda di salute delle popolazioni”.

“Le manifestazioni di Mussomeli e Corleone, ultime solo in ordine di tempo, a difesa dei rispettivi nosocomi – aggiunge Iacolino – dimostrano uno scarto evidente fra gli atti di programmazione regionale elaborati nel chiuso delle stanze degli assessorati e la sanità che invece vorrebbero i cittadini”.

“È necessario prendere in considerazione le specificità del territorio siciliano, soprattutto nelle aree interne e non adeguatamente collegate sul piano viario – conclude l’europarlamentare di Forza Italia –. Da Mussomeli a Corleone la rete ospedaliera va riorganizzata e resa funzionale alle reali esigenze degli utenti”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.