Cronaca

I mauriziani di Palermo celebrano il ‘Natale’ degli induisti

Festa Ganesh in India

La folta comunità mauriziana residente a Palermo (500 famiglie con 3.000 componenti) ha avviato le celebrazioni della festività della nascita in terra del Dio in base ad un calendario cadenzato secondo le diverse etnie (Marathi, Tamil e Telegu) che derivano dalla religione Hindu. L’ultima celebrazione sarà a novembre.

Hanno cominciato questa settimana, con un ricco programma, le comunità Marathi e Hindu, che stanno partecipando alla festa denominata Ganesh Chaturtee Pooja (preghiera per la discesa in terra di Ganesh, figlio del Dio Shiva).

Il momento clou sarà domenica prossima, 23 settembre, con tre processioni che, partendo da punti diversi della città, si incontreranno in via Ammiraglio Rizzo all’altezza di via Don Orione, e da qui proseguiranno fino alla spiaggia dell’Arenella per immergere in acqua la statua del Dio Ganesh come simbolo del cammino verso l’Eternità.

Il rito avrà inizio alle ore 12, dove si concentreranno per la preghiera all’aperto la comunità del Mauritius Ganesh Mandir in via dell’Orologio al civico 5; quella del Marathi Cultural Circle a piazza Croci al civico 4/f, e le comunità del Palermo Hindu Sabha e dell’associazione Shiv Shakti in via Imperatore Federico al civico 16.

Alle 13 i tre cortei muoveranno fino a via Ammiraglio Rizzo, dove si riuniranno all’altezza di via Don Orione per dirigersi insieme verso la spiaggia dell’Arenella. Sull’arenile la festa andrà avanti fino alle 18 con l’immersione in mare della statua di Ganesh.

Comunicato Stampa

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.