Sport

Esonero di Sannino, Guglielmo Miccichè: “Occorreva dare una smossa ”

Guglielmo Miccichè, foto da calciomercato.it

“Gli allenatori vivono di risultati così dopo tre partite abbiamo conquistato solo un punto, ed era giusto trovare delle alternative a questa situazione poco piacevole”. Così Guglielmo Miccichè, Vice Presidente del Palermo, contattato da Il Moderatore.it dopo il deludente pareggio ottenuto sabato scorso in casa allo Stadio ‘Renzo Barbera’ contro il Cagliari, che è costato il posto al tecnico rosa Giuseppe Sannino.

Il Vice Presidente, in merito alla scelta del nuovo tecnico Gian Piero Gasperini, ha annunciato: “Probabilmente Gasperini adotterà un modulo diverso , precisamente il 3-4-3 rispetto al 4-4-2, così il nuovo allenatore cambierà il suo modulo in base ai giocatori che avrà a disposizione”. E’ probabile che per gli attuali giocatori del Palermo non sarà facile giocare in maniera diversa.

Guglielmo Miccichè, in merito al malessere dei tifosi rosanero, ha dichiarato: “le cose sono peggiorate rispetto al progetto iniziale previsto con Sannino, così è vero che il Palermo ha fatto una programmazione errata da un anno a questa parte, tra l’altro comprando giocatori non utili alla squadra rosa. Però l’annata è iniziata male, così occorreva dare una smossa a tutto l’ambiente rosa appunto con il cambio dell’allenatore, e con Gasperini ci sono tutti i presupposti per fare bene”.

Intanto il nuovo tecnico, Gian Piero Gasperini, ha iniziato gli allenamenti da due giorni sia mattina che pomeriggio. C’è  molto da lavorare sia dal punto di vista  tattico che da quello atletico. Sicuramente questi giorni serviranno al tecnico per trasmettere ai giocatori rosa il nuovo modulo, nella speranza che quest’ultimi possano assimilarlo il prima possibile, in vista delle insidiose trasferte con l’Atalanta a Bergamo e poi a Pescara.

Roberto Cammarata

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.