Politica

Guerra in casa Pd. Finocchiaro a Renzi: “Sei un miserabile”

Anna Finocchiaro

Non c’è davvero pace per la politica. In questi giorni si deciderà il successore di Giorgio Napolitano alla Presidenza della Repubblica. Sono davvero tanti i candidati, ma oltre il “toto-nome” impazza anche il “toto-non-nome”, ossia quelle persone non ritenute per un motivo o un altro a ricoprire la carica politica.

Tra questi spunta Anna Finocchiaro che, in una recente intervista rilasciata da Matteo Renzi al TG5, è stata definita improponibile al Quirinale dopo che è stata mostrata una foto in cui la Senatrice faceva la spesa all’Ikea accompagnata dalla scorta.

La Finocchiaro non ci sta e replica al suo collega di Partito asserendo che il sindaco di Firenze non ha le qualità umane per poter diventare un vero dirigente politico e Uomo di Stato e di trovare inaccettabile ed ignobile una frase del genere, per di più uscita dalla bocca di un esponente dello stesso partito.

A controbattere queste dichiarazioni ci pensa una “renziana”, la Deputata del PD Simona Bonafè, secondo la quale il partito stesso si deve fare un bell’esame di coscienza se il dire le cose in faccia produce effetti di questo tipo. La coscienza viaggia tranquilla in quanto è corretto dire sempre le cose vis-à-vis.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.