Politica

Grillo, “Bersani sarà il responsabile del suicido della Repubblica”

Beppe Grillo, foto internet

L’alba del giorno dopo ed è di nuovo bufera. Dopo aver consigliato a Bersani di considerare la Gabanelli come Presidente della Repubblica e di aver fatto alludere ad un ipotetico ravvicinamento del Pd, Beppe Grillo oggi sul suo blog ha così dichiarato.

«Il M5S ha espresso i suoi nomi consultando decine di migliaia di iscritti. Ha votato persone come Gabanelli, Strada, Rodotà, Zagrebelsky, Imposimato. Il pdmenoelle ha consultato (e sta consultando) solo Berlusconi per proporre D’Alema, Amato, Violante come ruotino di scorta o un presidente dell’inciucio dell’ultimo momento. Gargamella ha già deciso. Ha fatto le Berlusconarie. I votanti erano due: lui e lo psiconano. Sono stati scelti D’Alema e Amato, personaggi di garanzia giudiziaria al posto di una figura di garanzia istituzionale … Finora questo signore ci ha chiesto solo il voto per un governo Bersani per farsi i cazzi suoi … Non ha risposto alla richiesta di rinunciare ai 46 milioni di finanziamento elettorale, (il M5S ha rinunciato a 42 mln), non ha fatto una piega su una proposta congiunta di incandidabilità di Berlusconi, nè per la legge sul conflitto di interessi. Voleva tutto in cambio di nulla per sopravvivere a sè stesso».  Grillo aggiunge poi «Per Bersani è il suicidio della Repubblica di cui lui e solo lui sarà il responsabile».

Chissà come andranno le votazioni domani per il nuovo Presidente. Tra i papabili quindi abbiamo D’Alema, Amato, Rodotà (considerando le voci su un ipotetico dietro front della Gabanelli). Solo la Storia potrà dirlo e quindi come al solito non ci resta che aspettare domani per capire chi diverrà Presidente. Forse.

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.