Primo Piano

Grande successo per le prime tappe del Road Show sulla banda larga

Road Show. Foto Internet

Prosegue con successo il Road Show sulla banda larga che ha toccato no ad ora otto comuni: Canicattì, Barcellona Pozzo di Gotto, Bronte, Ventimiglia di Sicilia, Carlentini, Floresta, Trecastagni e Antillo.

Il Camper del Road Show, che toccherà altri 6 comuni nelle prossime settimane, continuerà a coinvolgere i cittadini informandoli sul progetto di diusione della Banda Larga, promosso dall’Assessorato delle Risorse Agricole e Alimentari della Regione Sicilia nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale Sicilia 2007-2013 (PSR).

In queste prime otto giornate tantissime persone hanno approttato della presenza dello Sta del Road Show per informarsi sul progetto di diffusione della banda larga in 78 comuni della Sicilia, che assicurerà una maggiore velocità di trasmissione e connessione alla rete per cittadini ed imprese, determinando così un sicuro sviluppo socio-economico e occupazionale, soprattutto nel settore agroalimentare.

I lavori di realizzazione delle infrastrutture in fibra ottica inizieranno nelle prossime settimane, e grazie a questo progetto sarà finalmente possibile sfruttare a pieno le potenzialità della rete per oltre 83mila cittadini, riducendo così il digital divide dal 3,4% attuale all’1,9%  e aumentando così le possibilità di sviluppo economico.

Le prossime tappe del Road Show, che avverrà nell’ambito di manifestazioni eristiche e sagre, ritenute strategiche per “parlare” direttamente alla gente, si terranno a Modica (9 novembre), Pollina (10 novembre), Castell’umberto (11 novembre), San Cataldo (17 novembre), Novara di Sicilia (18 novembre), Fiumedinisi (25 novembre).

Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.