Politica

Governo, i saggi salgono al Colle. Oggi l’incontro con Napolitano

Foto internet

E’ fissato per questa mattina l’appuntamento al Quirinale dei saggi dei due gruppi di lavoro nominati dal presidente della Repubblica sui temi politico-istituzionali e socio-economici. A quanto si è appreso, il primo dei due potrebbe presentare a Giorgio Napolitano un lavoro articolato sul piano delle riforme realizzabili, ma che, in particolare sulla legge elettorale, privilegia il criterio delle compatibilità per punti rispetto a quello dei modelli distinti se non alternativi.

In particolare, la sfida sarebbe quella di presentare al Capo dello Stato un pacchetto di punti specifici su cui tutti potrebbero convergere. Intanto, la restituzione della scelta degli eletti agli elettori (in sostanza, la preferenza). Poi, un meccanismo correttivo rispetto al premio di maggioranza in modo da evitare, pur garantendo la governabilità, che per poche decine di migliaia di voti una ‘minoranza piu’ grande’ delle altre si aggiudichi 340 seggi alla Camera.

Gli elementi piu’ ‘istituzionali’ della proposta riguarderebbero meccanismi ulteriori per garantire una governabilità più efficiente e rapida e una possibile riforma del Senato in chiave di ‘Camera delle Regioni’. Da ultimo, ma non in ordine di importanza, vi sarebbe la proposta di arrivare ad una riduzione del numero dei parlamentari ad una soglia tale da abbassare il rapporto tra eletti e corpo elettorale in sintonia con i migliori esempi europei. Il rapporto numerico eletti/cittadini più virtuoso, attualmente sarebbe quello della Germania. E i ‘saggi’ potrebbero tentare di far meglio. (Adnkronos)

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.