Primo Piano

Google Glass: dal 2014 con un occhiolino scatteremo una foto

Da diversi anni a questa parte stare appresso a ciò che ci offre la tecnologia è quasi impossibile a causa dei passi da gigante che continua a fare. Stavolta parliamo di Google Glass, occhiali speciali grazie ai quali dal 2014 riusciremo a scattare una foto semplicemente facendo l’occhiolino o guardando verso una certa direzione attraverso l’EyeTracking.

Questa scoperta farà sicuramente la gioia di chi di mestiere fa il programmatore: basterà entrare nel codice e verificare le righe “eye gestures wink enabled”, “eye gestures wink calibration success” e “eye gestures wink take photo” che sono proprio quelle che “suggeriscono” la funzione che l’occhio riuscirà ad avere sul programma.

Nel caso si riuscisse ad integrare questa funzione (e per come viaggia il mondo della tecnologia non abbiamo dubbi), l’utente avrà comunque la possibilità di disattivarla.

Ora, la domanda sorge quasi spontanea: queste nuove invenzioni sono davvero utili, o si sta un po’ esagerando in quanto viziano gli utenti?

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.