Primo PianoSport

Goldaniga: “L’esordio in serie A emozione unica”

Oggi ripresa degli allenamenti per gli uomini di mister Iachini, che cominceranno a preparare la sfida di domenica 13, contro il Carpi. In sala stampa è intervenuto Edoardo Goldaniga, uno dei volti nuovi della squadra, che l’ultima giornata ha esordito nella massima serie.

Queste le sue parole: “Primi? Sicuramente è una grossa soddisfazione essere partiti subito forte con due vittorie. Lavoriamo molto sulla fase difensiva e fin qui ci sta andando bene. Per me è stata una grossa soddisfazione l’esordio, il Palermo è stata la prima squadra a credere in me. Mi sono messo in mostra facendo gavetta. Per me è stata una grossa soddisfazione esordire con questa maglia. Un grazie particolare alla società e ai tifosi. In estate Zamparini è stato determinante per portarmi qui.Per me quando è stata fatta la scelta del riscatto dalla Juventus è stato un orgoglio e una grossa soddisfazione personale, sapevo che il Palermo aveva fatto una scelta ed era sempre stato attento alle mie partite. E’ stato bello tornare. Ruolo? L’anno scorso ho sempre giocato sul centro destra. Però mi sono subito adattato alle esigenze del mister che mi ha provato più volte come vice gonzalez. Ma posso ricoprire qualsiasi ruolo in difesa”.

Sull’esperienze passate: “Pisa e Perugia due esperienze fondamentali che mi hanno fatto crescere. Il primo anno a Pisa ho giocato tanto ed è stato un grosso trampolino di lancio. Poi l’anno scorso a Perugia è stato un anno positivo sono arrivato e testa bassa e mi sono imposto. Tante persone si sono ricredute su di me”

Sugli obiettivi di squadra e personali:  “Noi siamo partiti con l’obiettivo di salvarci il prima possibile. Anche se io penso sempre che nella vita bisogna sempre porsi degli obiettivi alti. L’obiettivo primario è la salvezza e portare a casa sempre i tre punti. A livello personale sicuramente mi alleno per mettermi in mostra e spero di giocare più partite possibile, ma va messo sempre davanti il gruppo”

“Nove punti in tre partite? Sicuramente ad ogni partita scendiamo in campo per i tre punti. Con il Carpi saremo concentrati e vogliamo mettere in difficoltà l’avversario. Gilardino? Con lui il Palermo è cresciuto. Aver preso lui è tanta roba. Ha alzato l’asticella essendo un giocatore già affermato negli anni. Avere un giocatore in squadra come lui è positivo. Ogni allenamento cerco di prendere spunto da Gonzalez, è uno dei migliori difensori che c’è in circolazione ed è un ragazzo d’oro. Per adesso non ho avuto possibilità di marcare Gilardino ma già ho visto che davanti la porta è micidiale”.

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.