Cinema-Teatro-Musica

Gangnam Style, il video più visto su Youtube

Gangnam style. Foto Internet

Che fosse diventato un tormentone mondiale era evidente, ma lo Gangnam style è molto di più. Park Jae-Sang, in arte Psy, è un cantante e ballerino sudcoreano, classe 1977, ed è famoso per le coreografie comiche e i balletti che accompagnano i video delle sue canzoni. Grazie anche alla sua simpatia e al suo senso dell’ umorismo, Psy ha raggiunto il successo internazionale con la sua canzone Gangnam Style, che è ormai diventata una vera e propria canzone-tormentone.

La canzone prende il nome dal quartiere in cui il cantante è nato, una sorta di Beverly Hills sudcoreana. Il Gangnam style sta spopolando in tutto il mondo, anche i politici, i giornalisti e persino grandi star come Madonna, il rapper Hammer, il primo ministro inglese Cameron e ovviamente il presidente americano Obama, hanno ballato questa canzone.

Ma lo Gangnam style non si ferma a questo. Il video del sudcoreano PSY è passato ufficialmente al primo posto nella classifica dei video più visti su Youtube di tutti i tempi, il video ha sorpassato 805 milioni di visualizzazioni. Fino a qualche giorno fa il detentore del primato era Justin Bieber con “Baby“. La giovane star viene dunque sconfitta dal tormentone che ha tutte le carte in regola per passare alla storia. Inoltre questa canzone così famosa, con annesso balletto, è riuscita a portare tantissimi giovani in piazza attraverso i Flashmob, ultimi in ordine di tempo quello di genova e di Verona.

Il primo è stato organizzato nel centro della città e ha raccolto migliaia di giovani congestionando il traffico cittadino, circa 10 mila ragazzi, per lo più sotto i 18 anni, si sono radunati in piazza De Ferrari a Genova e hanno dato vita a un evento-mobilitazione-flash: hanno ballato tutti insieme, seguendo i ‘passi’ di danza che tutti conoscevano a memoria. L’evento, durato in tutto mezz’ora è stato organizzato dagli stessi ragazzi, via internet. Mentre a Verona, la performance è stato svolta in piazza Bra, accanto all’Arena, ed e’ stata seguita anche da molti turisti incuriositi. Lo Gangnsam style è davvero un tormentone, nessuno riesce a resistere e non c’è persona al mondo che non abbia provato almeno una volta a ballarlo. Lo scorso ottobre, perfino il Segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon, ha incontrato PSY, ammettendo di avere dovuto “cedere il titolo di coreano più famoso” e provando il balletto.

Valentina Molinero

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.