Spazio Libero

Giovani democratici di Palermo: “Prendiamo le distanze da Marco Guerriero”

Logo

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente documento a nome dei giovani democratici di Palermo.

“Come Giovani Democratici “Renziani” (così come siamo stati definiti sulla stampa locale) in modo sereno e pacato vorremmo prendere le distanze dall’attuale iniziativa guidata dal segretario del pd provinciale Marco Guerriero che vede una occupazione della sede del PD regionale a nome dei Giovani Democratici in via Bentivegna.

Sono molti gli interrogativi che ci poniamo e che vorremmo discutere in maniera aperta e serena col segretario Guerriero e con noi componenti della segreteria perché ci sembra di intravedere delle contraddizioni. Cioè: contro chi protesta Guerriero? Contro il segretario provinciale, regionale, nazionale? Le linee politiche tenute da tutte e tre queste dirigenze, da quella palermitana col pasticcio delle Primarie che ha portato alla debacle, a quella regionale del disgraziato governo Lombardo, alla linea nazionale del segretario Bersani sono state ampiamente sostenute dalla segreteria Guerriero. Dov’ erano quando abbiamo chiesto il referendum sul sostegno al governo Lombardo?

Dov’erano quando noi abbiamo chiesto di essere ascoltati all’ assemblea regionale del PD proponendo una mozione? Dov’ erano quando noi abbiamo creato il movimento “NOI CI SIAMO MA NON CI STIAMO”, opponendoci duramente alla segreteria regionale? E dunque oggi con chi se la prendono?

Questo ci è poco chiaro. Alcuni di noi sono stati indignati e sgomenti e critici in quelle occasioni perché erano linee politiche di dirigenze sorde e fallimentari e così si è rivelata anche quella nazionale di Bersani su cui, nel rispetto delle regole e del confronto, dopo le primarie ci siamo astenuti dal dire nulla in campagna elettorale. Adesso sono altri che dovrebbero e a ragione indicare sdegno e protestare cioè noi. Eppure riteniamo,
dato il gravissimo momento per il partito, che la cosa migliore sia ricomporre lo sgomento generale nel confronto e nella proposta, partendo dall’
azzeramento totale del gruppo dirigente provinciale, regionale e nazionale che ha prodotto questi scempi. Tutto questo lo si fa nei modi e nei momenti opportuni: ci sarà un congresso. Non certo in una strana occupazione in cui i dipendenti regionali sono regolarmente al lavoro.

Non è stata abbassata alcuna saracinesca perchè, concordando con il Segretario Provinciale del PD, era prevista un’assemblea straordinaria in mattinata. Insomma il nostro dubbio è, ma lo ribadiamo nel modo più sereno e pacato possibile: gli unici contro cui protestare non sono esattamente i protagonisti che protestano? E’ dunque il metodo che non condividiamo e che offre notevoli contraddizioni; piuttosto sarebbe opportuno convocare una Direzione Provinciale dei GD aperta a tutti gli iscritti e militanti (luogo deputato al dibattito politico) così come hanno fatto i GD Sicilia“.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Un Commento

  1. If there is an emergency. Always have your suitcase packed the night with a
    good sport about the physiological roots of
    their most prominent stretch marks” added Dr. Ishoo. Most of these walking aids for the bodily disabled which includes wheelchairs as well as they upset the balance of microorganisms in the vaginal walls and could cause different sicknesses.
    One very simple rosacea home treatment is diet.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.