CulturaPrimo Piano

Il gioco del Lotto torna a far splendere i lampadari della Real Casina Cinese a Palermo ecco il nostro terno.

(di massimo brizzi) Dal 23 settembre al 2 ottobre, 10 giorni intensi con “Più tua Palermo”, spettacoli, animazione, visite guidate, cultura, questo il regalo alla città offerto dal Gioco del Lotto.

La ruota di Palermo ha estratto i numeri giusti e così oltre a “ Più tua Palermo” anche l’impegno di far tornare a splendere i lampadari della Real Casina Cinese.

Lampadari in cristallo, in legno, in stoffa autentiche opere d’arte non utilizzabili al momento, mai elettrificati saranno totalmente rimessi in ordine da qualificati professionisti del settore e forniti di illuminazione a led, così la “Palazzina Cinese” tanto cara alla città diverrà bene fruibile anche dopo il tramonto.

Circa 6 mesi i tempi per realizzare l’iniziativa sponsorizzata dal Gioco del Lotto.

“Più tua Palermo” è la tappa cittadina che il popolare gioco ha messo in campo sulle ruote del lotto legate alle città, già due anni che “Il Gioco più tuo tour”, attraversa l’Italia.

Salvo Piparo, Daria Biancardi, Sasà Salvaggio, Marco Manera Stefano Piazza ,Mimmo Cuticchio, Tinturia, Gaetano Basile, solo  alcuni tra gli artisti ed uomini di cultura legati al progetto che animeranno dal 23 settembre tra visite e spettacoli legati alla tradizione e ai talenti palermitani, i quartieri Capo, Ballarò, piazza Bologni e il centro storico di Palermo.

Gran finale domenica 2 ottobre alla Real casina Cinese spettacolo serale dai toni circensi.

“Valorizzare la città con iniziative a favore dell’arte e della cultura, da non perdere la visita notturna alla Cappella Palatina, in Sicilia il Gioco del Lotto ha già contribuito al restauro di 100 monumenti in 45 città”, ha affermato Simone Cantagallo, direttore relazioni con i media di lottomatica.

“La Real Casina Cinese ed un vecchio contenzioso con la Regione Siciliana che ha visto contrapposte le due istituzioni e che oggi con la sinergia di entrambi e con il contributo del popolare gioco ha permesso di realizzare l’iniziativa che tornerà a far splendere il bene monumentale e legherà i palermitani ancor di più alla propria città”, ha aggiunto Emilio Arcuri, vicesindaco di Palermo.

“Un sogno coltivato a lungo e  realizzato con l’intervento del Gioco del Lotto”, ha concluso Maria Elena Volpes Soprintendente Beni Culturali ed Ambientali Città di Palermo.

Gioco del lotto, tradizioni, cabala, secoli di storia e cultura popolare, oggi forse soffocato da giochi online, slot-machine, gratta e vinci, lotterie istantanee ma la smorfia, il sogno, il mistero ed il fascino esercitato dalla forza dei numeri nell’immaginario collettivo non è mai tramontato ed allora ci proviamo anche noi e per l’occasione mettiamo in campo il nostro terno sulla ruota di Palermo: 41 Lampadario a candele, 82 cinese e 76 dar lume, illuminare e chissà…

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.