Politica

Germanà sulla riforma delle Province: “D’Alia ostaggio di Crocetta, mostri coerenza”

Giampiero D’Alia (foto Internet)

L’Udc in Sicilia è ostaggio di Crocetta e dei suoi proclami, tanto che Giampiero D’Alia ormai è costretto a piegarsi e ad assecondare, sempre e comunque, il presidente della Regione – lo denuncia il deputato del Pdl, Nino Germanà, che continua rimarcando – Sono convinto che anche D’Alia sia contrario al ddl per l’abolizione delle Province perché farà lievitare esponenzialmente la spesa pubblica, creando inoltre disservizi alla cittadinanza e conflitti di competenze. Prova ne è che a Messina ben quattro assessori dell’Udc continuano ancora a occupare comodamente le proprie poltrone nella giunta provinciale di centrodestra”.

“Se, veramente, l’onorevole D’Alia è convinto e lucido nei suoi giudizi, lo invito pubblicamente ad agire in conformità alle proprie dichiarazioni – conclude Germanà – spingendo gli assessori espressione dell’Udc e a lui vicini a rassegnare inderogabilmente e subito le dimissioni”.

Comunicato stampa

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.