Esteri

GB, ministro mentì su una multa per eccesso di velocità. Condannato

Foto internet

L’ex segretario all’Energia del governo Cameron, Chris Huhne, è stato condannato a otto mesi di prigione per aver attribuito alla ex moglie una multa per eccesso di velocità. La vicenda risale al 2003. Huhne, 58 anni, sostenne che alla guida si trovava la moglie per evitare il ritiro della patente.

A febbraio Huhne si è dichiarato colpevole per aver intralciato la giustizia, in seguito alle sue continue bugie. Conseguenza della sua confessione furono le dimissioni.

Ma non è il solo ad essere stato condannato. Anche l’ex moglie, Vicky Pryce, è stata punita la scorsa settimana per la stessa accusa.

La coppia, condannata dalla Southwark crown court di Londra, si è separata nel 2010, dopo che è venuta alla luce la relazione di Huhne con la sua consulente per le pubbliche relazioni. La storia venne alla luce quando la Pryce raccontò tutto alla stampa per vendicarsi del marito.

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti Potrebbe Interessare:

Close