CronacaPrimo Piano

Furto di energia elettrica, arrestato 55enne a Petralia Sottana

I Carabinieri della Compagnia di Petralia Sottana ed in particolare i militari della Stazione di Polizzi Generosa, in collaborazione con i tecnici della società Enel S.p.a., nell’ambito dei servizi predisposti per contrastare il fenomeno sempre più crescente dei furti di energia elettrica, hanno proceduto all’arresto di D.G.m., classe 1960, per il reato di furto aggravato di energia elettrica.

Nello specifico l’uomo si era allacciato abusivamente ai cavi interrati della rete Enel per alimentare la propria abitazione.

L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo. Dopo la convalida dell’arresto l’uomo è stato sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

Abitualmente il modus operandi di chi commette tale tipologia di reati è identico nella sostanza ma differente nelle forme. Infatti, l’appropriazione illecita può avvenire nei seguenti modi:

– con l’allaccio abusivo alla rete elettrica, bypassando a monte il contatore mediante utilizzo di un cavo o più cavi volanti oppure mediante collegamento al contatore intestato al vicino di casa;

– attraverso il ripristino abusivo dell’allacciamento staccato per morosità;

– con l’utilizzo di grossi magneti la cui funzione, una volta appoggiati sul contatore, è quella di sfasarne le funzioni in modo tale da far registrare consumi nettamente inferiori rispetto a quelli reali.

Il monitoraggio su questo particolare fenomeno, negli ultimi anni è in rapida espansione anche nel territorio della Provincia di Palermo e quindi anche nella zona delle “Madonie” e  proseguirà in futuro con intensità, con il costante apporto dei tecnici dell’Enel S.P.A., controllando sia private abitazioni sia le varie tipologie di esercizi commerciali della giurisdizione della Compagnia di Petralia Sottana.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.