Primo Piano

Furti nei supermercati, arrestate due giovani donne

IMG-20160402-WA0008

Nella serata del 1 aprile i Carabinieri della Stazione di Misilmeri hanno bloccato tre donne che avevano compiuto una serie di furti in tre diversi supermercati tra Misilmeri e Villabate.

Le donne, tra cui una minorenne, erano state indicate dal gestore di un supermercato che aveva notato che le tre avevano sottratto una grossa quantità di derrate alimentari. Le donne si erano poi allontanate a bordo di una FIAT 500 di colore rosso. Per compiere i loro furti utilizzavano delle giacche le cui maniche erano state chiuse all’estremità in modo da essere trasformate in contenitori ove occultare i beni sottratti.

Le tre sono state fermate nei pressi di un altro supermercato mentre scaricavano nel vano bagagliaio dell’auto una grande quantità di derrate alimentari, prelevandole da alcuni borsoni. Le donne sono state immediatamente bloccate e perquisite.

Nell’auto è stata trovata una grandissima quantità di generi alimentari, di cui le donne non riuscivano a documentarne la provenienza. In seguito si sono giustificate adducendo la loro estrema indigenza come motivazione del reato compiuto. Ma la quantità e qualità dei beni sottratti fa pensare che gli stessi sarebbero poi stati venduti sottobanco in qualche bancarella abusiva in città

Due di loro, Gnoffo Valentina e Quartararo Giovanna, sono state arrestate in flagranza per il reato di furto, mentre la terza ragazza, una 17enne, è stata denunciata in stato di libertà ed affidata ai genitori.

 

Tags
Moltra altro

Panasci

Giornalista editore e musicista. Da 20 anni anche produttore

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.