CronacaPrimo Piano

Forte vento di scirocco. Sicilia in subbuglio

Enormi disagi a Palermo a causa delle raffiche di vento. Centralini intasati.  Vigili del fuoco in azione questa mattina in diverse zone del capoluogo e della provincia per danni causati dal vento. Nelle ultime ore molti anche gli interventi  della polizia municipale per alberi caduti e la messa in sicurezza di cartelloni pubblicitari e cornicioni.

In serata, intorno alle 22, all’incrocio tra via Terrasanta e via Almeyda un albero è caduto su un’auto. L’albero ha distrutto il vetro anteriore e il cofano dell’auto parcheggiata, una Seat Ibiza. Sul posto anche i carabinieri. La proprietaria, una donna, aveva cambiato macchina due mesi fa perché gliel’avevano rubata.

Calcinacci sono caduti in piazza Bologni,  alcune lamiere sono finite sull’asfalto contrada Rebuttone ad Altofonte. Intervenuti i pompieri anche in via Genova 13 a Palermo dove sono caduti parte dei cornicioni da alcuni balconi e alcuni residenti avevano sentito qualche scricchiolio nelle pareti dello stabile. E’ stata verificata la stabilità della costruzione e tranquillizzato gli inquilini. A causa del vento altri crolli si sono verificati in via Socrate 11, in corso Calatafimi, in Largo Medaglie d’oro al Villaggio Santa Rosalia, in Corso Alberto Amedeo e in via Giorgio Montisoro.

Disagi in tutta la Sicilia per le forti raffiche di Scirocco che da questa notte stanno sferzando l’Isola. L’aeroporto “Falcone-Borsellino” di Palermo è stato chiuso dalle 8.23 alle 8.59 . I voli sono stati dirottati su gli scali di Trapani e Catania. Disagi anche al traffico automobilistico. La statale 113  “Diramazione Settentrionale Sicula” è stata provvisoriamente chiusa al traffico in entrambe le direzioni, a causa della presenza di alberi sulla carreggiata, all’altezza della di Spartà. Il traffico è temporaneamente deviato. Sulla stessa strada è stato riaperto al traffico, con circolazione a senso unico alternato, il tratto in corrispondenza di Villafranca Tirrena, precedentemente chiuso anche in questo caso, per la presenza di alberi sulla carreggiata.

I collegamenti per le isole Eolie sono stati interrotti. Si segnalano anche mareggiate a Lipari nella zona di Marina Lunga. Una regione in subbuglio, chiuso per precauzione anche il Giardino Inglese.

Cristina Monti

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.