Economia & Lavoro

Fondi Pac. Comune risponde a Sindacati: “Tutto procede regolarmente”

L’assessore Agnese Ciulla

“Apprendo con stupore della nota inviata dalle federazioni degli anziani di Cgil, Cisl e Uil sulla vicenda dei PAC, i fondi comunitari destinati al Piano d’Azione per la coesione, che prevedono ingenti investimenti per le politiche sociali rivolte in particolare ai bambini e agli anziani.”

Risponde così Agnese Ciulla, Assessore alla cittadinanza sociale, ai tre sindacati che avevano lamentato presunti ritardi nella predisposizione del piano da parte del Distretto sociosanitario di Palermo, di cui il Comune è capofila.

“I sindacati sanno bene, per essere stati coinvolti direttamente negli incontri – spiega l’Assessore – che il Distretto si è mosso già da tempo, con riunioni tenute anche nel corso dell’estate e a cui sono stati invitati i sindacati stessi, proprio per arrivare entro i termini previsti (il 31 dicembre, ndr) alla redazione dei piani.”

“Ancora mercoledì scorso abbiamo avuto un proficuo incontro su questo tema presso la Prefettura (che è l’Ente intermedio individuato a suo tempo dal Ministero per la Coesione territoriale) e giovedì si è svolto il Comitato dei Sindaci che si è ulteriormente aggiornato per la fine del mese, quando ciascun Comune dovrà portare le proprie indicazioni operative.”

“Non posso che concordare con i sindacati sul fatto che gli oltre 11 milioni di euro previsti dai PAC per Palermo non debbano andare persi e proprio per questo, come si vede, il Distretto sta operando in stretto raccordo con la Prefettura. Confido – conclude l’Assessore – nel fatto che i Sindacati saranno parte attiva di questo processo di redazione dei piani di utilizzo di questi fondi.”

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.