Cinema-Teatro-MusicaPrimo Piano

Fita Sicilia: il Progetto Fondamenta a Palermo si chiude con un incontro pubblico sul teatro nel sociale

(di redazione) Sabato 24 novembre alle 10, all’Istituto “Florio e Salamone” in Via Angiò, 27 a Palermo, evento conclusivo della tappa regionale di “Fondamenta – Una rete di giovani per il sociale”, progetto della Federazione Italiana Teatro Amatori (Fita) finanziato attraverso un bando del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, con partner l’Associazione Nazionale di Azione Sociale (Anas) e il comitato Fita di Pordenone.

L’appuntamento, aperto al pubblico a ingresso gratuito, chiuderà il workshop regionale organizzato da Fita Sicilia, il quarto a livello nazionale dopo quelli che si sono svolti, dall’ottobre scorso, in Calabria, Umbria e Piemonte, e che si protrarranno ancora fino al prossimo novembre 2019 con tappe in tutte le regioni italiane.

 

Docenti ed allievi hanno approfondito il tema del linguaggio teatrale come strumento di positivo confronto con la diversità e di intervento in situazioni di fragilità individuale e sociale.

“Con il workshop di Fondamenta – commenta Antonella Messina, presidente regionale Fita – abbiamo puntato prima di tutto sui ragazzi, attraverso la progettazione di un intervento ludico-pedagogico in contesti di fragilità e non, offrendo loro un’opportunità di valenza formativa e artistica.

Attraverso l’approfondimento del teatro di figura abbiamo mirato a sostenere questo tipo di linguaggio come strumento pedagogico e come mezzo per sviluppare la relazione con noi stessi e con l’altro, in un ambito interessante anche dal punto di vista occupazionale, che offre prospettive ed opportunità di inserimento in un settore in forte crescita”.

All’evento conclusivo, che si chiuderà con un rinfresco, interverranno , oltre alla presidente Messina, il presidente nazionale Fita Carmelo Pace, il consigliere comunale di Palermo Giulio Cusumano, il responsabile dell’Ufficio Progetti Fita Giulio Ustica e l’attore e docente di teatro Lollo Franco, tra l’altro insignito proprio quest’anno del premio “Fita – Il Teatro per il Sociale”. Moderatore dell’incontro sarà Biagio Graziano, tra i docenti del workshop.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.