Politica

Finanziaria, approvati emendamenti di Salvo Pogliese

Salvo Pogliese

Nella Finanziaria appena approvata dall’Assemblea regionale siciliana sono stati recepiti tre emendamenti presentati dall’on. Salvo Pogliese, vicepresidente dell’Ars, che prevedono interventi per l’agricoltura, l’imprenditorialità giovanile e femminile, e lo sport.

“La proroga dell’art. 60 della L.R.2/2000 sulla ricomposizione fondiaria, a gran voce richiesta dalle associazioni di categoria, permetterà – spiega Pogliese – di dare nuova linfa al comparto agricolo, evitando l’eccessiva parcellizzazione delle imprese agricole e favorendo le economie di scala. La ricomposizione fondiaria, nel periodo in cui è stata operativa, infatti, ha determinato un incremento della superficie media utilizzabile per azienda da 3,67 a 6,32 ettari, ottimizzando il ritorno degli investimenti nel settore agricolo. Un doveroso ringraziamento va all’assessore Caltabellotta per aver compreso la necessità di questa essenziale proroga.”.

“Parimenti rilevante- continua il vicepresidente dell’Ars – è la proroga fino al 31 dicembre 2015 della L. R. 11/2011, legge di cui sono stato il primo firmatario, che prevede l’esenzione IRAP per le nuove imprese giovanili e femminili, in un contesto in cui il tasso di disoccupazione giovanile supera il 40%.”.

“Infine, su mio emendamento, l’Assemblea regionale siciliana ha stabilito di destinare 4 milioni e 402 mila euro allo sport isolano. Cifra che eviterà – sottolinea Pogliese – il collasso delle società sportive siciliane di vertice e di base, che sarebbero state messe in ginocchio dalla precedente decisione del Governo regionale di azzerare i finanziamenti per esse.”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.