Politica

Filoramo e Apprendi contro gli ‘abusivi totali’

Polizia Municipale (foto Internet)

I provvedimenti di chiusura per chi, malgrado ‘avvisato per tempo’, non ha provveduto a smontare i gazebo non autorizzati, sono certamente un deterrente necessario ma sproporzionato di fronte all’imperversare dell’abusivismo impunito di Palermo”.

Lo dicono Rosario Filoramo, consigliere comunale, e Giovanni Apprendi, consigliere della prima circoscrizione.

“Ciò che è preoccupante – continuano – è che nulla viene fatto nella nostra città contro gli abusivi totali o meglio invisibili. Ci sono zone franche dove con atteggiamento ‘radical chic’ di una certa parte dell’amministrazione comunale, non solo si ‘tollera’ ma si strizza l’occhio, guardando con simpatia e complicità a questi mercati e ristoratori totalmente abusivi che occupanopiazze e strade ad ogni ora del giorno e della notte. Naturalmente – concludono – alla fine vengono colpiti coloro che pagano le tasse e che sono facilmente individuabili. Anche in questo caso si usano unità di misura differenti e discriminanti fra i commercianti“.

Comunicato Stampa

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.