Primo Piano

Figuccia: “Lo Stato indennizzi la Sicilia”

Foto internet

Secondo gli ultimi dati resi noti dall’Istat, nel 2012 la Sicilia ha fatto registrare un significativo aumento delle esportazioni di prodotti legati alla raffinazione petrolifera.

“E’ un dato sicuramente positivo – afferma Angelo Figuccia, capogruppo del Partito dei Siciliani-Mpa a Sala delle Lapidi – anche se conferma ancora una volta come la nostra regione è una terra di conquista da parte delle multinazionali che sfruttano il nostro territorio e le nostre risorse, senza alcun beneficio per il popolo siciliano.

Deve essere quindi lo Stato a risarcire la Sicilia per i disagi e le profonde trasformazioni che hanno subito l’Isola e i siciliani, soprattutto quelli che hanno la sfortuna di vivere e lavorare nelle zone più vicine agli impianti di raffinazione. E’ finito il tempo che la Sicilia subisca l’invasione delle fameliche cavallette calate dal Nord o dall’estero: i siciliani sono stanchi di subire angherie e soprusi, basta ai privilegi di chi finora ha goduto delle risorse siciliane”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.