Economia & LavoroPrimo Piano

Figuccia: “In via Leonardo da Vinci oltre 200 posti di lavoro a rischio per colpa del tram”

Foto internet

“In via Leonardo da Vinci, la costruzione della linea del tram mette a rischio oltre 200 posti di lavoro”.

Lo afferma Angelo Figuccia, capogruppo del Partito dei Siciliani-MPA a Sala delle Lapidi, che prosegue: “I funzionari dell’Ufficio Traffico del Comune hanno effettuato un sopralluogo nella parte alta di via Leonardo da Vinci, dove, da quando sono iniziati i lavori per la realizzazione della linea del tram, la sede stradale è stata notevolmente ristretta, eliminando così la possibilità di posteggio dei clienti, tanto che numerosi esercizi commerciali della zona hanno accusato un pesantissimo calo di fatturato e di vendite, che si aggiunge alla già profonda crisi economica generale. Molti negozianti, quindi, stanno per chiudere i battenti e così centinaia di dipendenti si ritroveranno senza lavoro.

Una soluzione potrebbe essere la trasformazione in parcheggio di un’ampia zona di verde storico, ma che di storico non ha più niente e in totale stato di abbandono e quasi ridotta a deserto, considerato che non è mai stata curata dai proprietari. In questo modo, si recupererebbe tutta la zona tra via Uditore e la via Casalini, e si darebbe una boccata d’ossigeno ai negozianti della zona, stretti in una morsa quasi senza scampo”.

“E’ una soluzione – conclude Figuccia – così banale da far apparire ridicola la passerella di stamattina dei consiglieri comunali ed ex presidenti di Circoscrizione, adesso all’opposizione, ma che negli ultimi 10 anni hanno capeggiato la maggioranza che sosteneva l’ex sindaco Cammarata senza che fosse trovato un rimedio ai guasti creati dalla passata amministrazione”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.